#Ragusa. Serre coltivate a marijuana, sequestrata droga per 2 milioni di euro

marijuana-269851_640
immagine di repertorio

Una piantagione di marijuana nascosta tra le serre di melanzane e pomodori a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. Tremila chili di “erba” che, una volta essiccata e immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 2 milioni di euro.

Nella notte scorsa i Carabinieri di Santa Croce Camerina,  che da tempo tenevano sotto controllo un agricoltore di Vittoria, hanno fatto irruzione in diverse

serre.

All’ di alcune serre, che si estendono su un’area di circa 20 mila metri quadrati, i militari hanno scoperto, nascoste fra piante di melanzane e pomodori, circa 2 mila piante di cannabis indica dell’altezza variabile tra un metro e mezzo e due metri.

Il proprietario 37enne è stato arrestato per produzione di sostanze stupefacenti. Le piante di marijuana sono state campionate, estirpate, contate e pesate. Si tratta del più ingente di cannabis mai eseguito in tutta la provincia di Ragusa.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.