Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Senatrici PD: “No alle violenze sessuali a Vittoria”

Donne campi (www.pourfemme.it)“La nostra società  cosiddetta civile non può chiudere gli occhi di fronte ai gravi episodi di molestia e violenza sessuale di cui sono vittime innocenti giovani madri o ragazze poco più che ventenni, in prevalenza rumene, nelle serre di Vittoria, in provincia di Ragusa”.

Lo affermano le senatrici del PD Venera Padua delle Commissioni Sanità, Bicamerale e Infanzia e Valeria Fedeli, vicepresidente del Senato, che da tempo segnalano questi gravi abusi e che hanno presentato un’interrogazione urgente rivolta ai ministri dell’Interno e del Lavoro.

“Come denuncia anche una documentata inchiesta del settimanale L’Espresso online – sottolineano le senatrici – nonostante i notevoli sforzi profusi da parroci locali, da iniziative sociali, come il Solidal Transfer e da organizzazioni umanitarie come Emergency e Medici senza Frontiere, il fenomeno dello sfruttamento agricolo e sessuale delle donne nei luoghi di lavoro non è stato ancora, purtroppo, debellato.

In particolare, nelle campagne agricole nei dintorni di Vittoria (Ragusa), dove però sono anche tanti i produttori agricoli che operano nel rispetto della legalità, sarebbero oltre 5 mila le donne vittime di abusi sessuali da parte di alcuni padroni. E’ doveroso – sostengono le parlamentari – che il governo si attivi con i mezzi e le strutture necessarie per contrastare in modo forte e deciso l’eventuale esistenza di situazioni di schiavismo sessuale nella provincia di Ragusa”.       (Foto www.pourfemme.it)