Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Scoperta una rete di spaccio di droga tra Sicilia e Toscana

PoliziaUna rete perfettamente organizzata dedita allo spaccio di droga tra la Sicilia e la Toscana.

La Polizia di Grosseto ha eseguito 13 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un gruppo di slavi e nordafricani, senza fissa dimora e nullatenenti, che spacciavano cocaina, marijuana ed eroina.

Le indagini condotte dagli uomini della Squadra mobile, in collaborazione con i colleghi di Roma, Arezzo, Firenze e Ragusa, hanno consentito di accertare che i canali di approvvigionamento partivano dalla Sicilia e dalle provincie di Roma e Arezzo.

Dell’organizzazione faceva parte anche un minore di 14 anni e un albanese appartenente al clan mafioso della “Stidda” attivo nella provincia di Ragusa.

A seguito di numerose perquisizioni domiciliari, sono stati trovati ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti. Una conferenza stampa prevista più tardi presso la Questura di Grosseto.

 

 

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.