Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Nascondeva hashish in casa, arrestato un 26enne

Droga sequestrata carabinieri
Immagine di repertorio

Uno strano viavai di giovani in casa di un 26enne originario di Vittoria ha insospettito i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ragusa. Dopo un appostamento è scattato il blitz e così, i militari trovano in casa del giovane hashish oltre  una sorta di kit del pusher. Il giovane, con precedenti per spaccio e sino a poco tempo fa ristretto ai domiciliari, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri, mentre si trovavano impegnati in un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale ibleo, i militari, dopo

aver notato movimenti sospetti vicino casa del 26enne,si sono appostati.

Nell’arco di pochi minuti, alcuni giovani si sono avvicinati alla porta d’ingresso e, una volta accertatisi di non essere osservati, suonavano il campanello. Una volta entrati, i giovani si intrattenevano all’interno dell’abitazione per poche decine di secondi, per poi uscire e dileguarsi rapidamente.

I Carabinieri hanno così fatto irruzione e hanno sorpreso il 26enne intento a suddividere e confezionare hashish.

Sul tavolo della cucina c’erano 18 grammi di hashish già suddivisa in stecchette, un coltello con dei residui di stupefacente ancora attaccati alla lama, un bilancino di precisione, degli involucri e un accendino.

Il 26enne è stato così arresto e, dopo le formalità di rito, sottoposto agli arresti domiciliari.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.