Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Lotta senza quartiere alle fumarole nelle campagne di Vittoria

Incendio_caampagna_agricolturaIn questo periodo è molto diffusa la pratica di dare alle fiamme rifiuti plastici di natura varia all’interno delle aziende agricole.

Le fumarole, che bruciano tra l’altro, teli per la copertura delle serre, contenitori di prodotti per l’agricoltura come i famigerati vasetti in polistirolo usati per la germinazione delle piantine, oltre a inquinare, determinano una situazione di rischio per la salute pubblica.

La Polizia di Vittoria, seguendo le disposizioni del Questore di Ragusa, nella settimana appena trascorsa è stata assiduamente impegnata nell’attività di contrasto di questo

grave fenomeno

E così, ben tredici titolari o conduttori di aziende agricole, presso le quali erano stati individuati cumuli di rifiuti vegetali, sono stati informati circa l’osservanza e rispetto delle normative sullo smaltimento o conferimento dei rifiuti presso ditte o enti interessati. Inoltre, sono stati diffidati dal bruciarli.

Invece, il titolare di un’azienda agricola, presso la quale sono state rilevate tracce di fumarole, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa.

L’uomo dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di illecito smaltimento di rifiuti speciali e di immissione molesta di fumi nell’atmosfera. L’attività di monitoraggio e vigilanza del fenomeno continuerà per tutta la stagione.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.