Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Ragusa. La FLAI Cgil contro lo sfruttamento delle donne

Centrostorico_di_Ragusa_Ibla (2)Una delegazione della Flai Cgil sabato 18 ottobre sarà nella provincia di Ragusa per una visita conoscitiva sul fenomeno di sfruttamento e violenze di molte donne, per lo più straniere, impiegate nel settore agricolo.

Nel 2011 la Flai, insieme a Don Sacco, denunciò con forza quelli che dagli stessi autori sono definiti festini agricoli.

Protagoniste loro malgrado le donne, che spesso devono fare i conti non solo con la durezza di un lavoro sottopagato e in nero, ma anche con le violenze sessuali e i ricatti. Molte riescono a denunciare e chiedere aiuto, rivolgendosi anche alla Flai, che offre un presidio permanente per supportare ed aiutare a far emergere il problema.

Iniziative e progetti sono attivi sul territorio di Ragusa, come Solidal Tranfert. Per la Flai Cgil nazionale sarà presente il segretario nazionale Ivana Galli.