Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Immigrato di 23 anni minaccia il suicidio con un coltello

La piazza principale di Vittoria, in provincia di Ragusa
La piazza principale di Vittoria, in provincia di Ragusa

Un gesto ancora senza spiegazioni. Un immigrato tunisino di 23 anni con il permesso di soggiorno in regola ha minacciato di uccidersi davanti al Commissariato di Vittoria, in provincia di Ragusa.

Puntandosi l’arma alla gola, il ragazzo si è presentato davanti all’ingresso. Il poliziotto del corpo di guardia ha immediatamente contattato le Volanti, che sono subito giunte sul posto.

L’immigrato continuava a minacciare di togliersi la vita e solo con grande difficoltà gli agenti sono riusciti a disarmarlo. Il tunisino è stato arrestato con l’accusa di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e uso di armi in luogo pubblico.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.