Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Il libro di Nino Giordano su Giorgio La Pira

lapira_giordano_bVenerdì 17 luglio alle 19 sarà nello Spazio Cultura Meno Assenza a Pozzallo  sarà presentato il libro di Nino Giordano Un cristiano per la città sul monte. Giorgio La Pira.

Il docente di lettere a Firenze nel suo libro, edito da Libreria Editrice Fiorentina, una alla figura di uno dei più autorevoliprotagonisti della storia politica del dopoguerra. La Pira, infatti, è stato membro dell’Assemblea Costituente del 1946, sottosegretario al ministero del Lavoro

nel governo di Alcide De Gasperi e sindaco di Firenze.

“Ho viaggiato con il cuore” – ha scritto nella premessa l’autore. Un itinerario di dialoghi pieno di testimonianze inedite ripercorre le tappe della vita e dell’ispirazione cristiana di Giorgio La Pira: da Pozzallo, la città d’origine, a Firenze, quella d’adozione, dall’esperienza di docente universitario agli anni della Costituente, da sindaco di Firenze agli anni dell’impegno internazionale come presidente della Federazione delle Città Unite.

 

L’evento organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pozzallo è stato promosso dall’associazione per la gioventù Giorgio La Pira.

Armando Montalto

Tra la metà dei Novanta e i primi Duemila ha cambiato città, paese e occupazione con la rapidità di un colibrì. Insomma, questo quarantenne messinese, dopo aver fatto consegne a Canal Street, parlato in nome della UE, letto Saramago, tirato sassi sul Canal Saint Martin e bevuto fiumi di birra ha deciso. Tornare a casa, mettere su famiglia e la testa a posto. Oggi si divide tra libri, mare e famiglia. Intanto, prova a scrivere e a raccontare Messina.