#Ragusa. Il Comune lancia gli interventi per Marina Di Ragusa

 

Conferenza_servizi_RagusaI flussi turistici si mantengono per un periodo più lungo dell’anno a Marina di Ragusa e così il Comune decide d’iniziare ad con la pulizia delle spiagge. Di proporre in anticipo il cartellone degli eventi e migliorare il sistema complessivo di ricezione dei turisti durante la stagione estiva.

L’Amministrazione Comunale intende pianificare per tempo gli interventi indispensabili da attuare a Marina di Ragusa per la prossima stagione estiva. E così, venerdì 9 gennaio, si è tenuta una conferenza di servizi a cui hanno partecipato l’Assessore al bilancio, programmazione partecipata e turismo, Stefano Martorana, l’Assessore ai lavori pubblici, Salvatore Corallo, l’Assessore ai beni culturali e spettacolo, Stefania Campo, il Dirigente del Settore sviluppo economico e beni culturali, Santi Distefano, il Dirigente del Settore manutenzione e gestione infrastrutture, Michele Scarpulla, il rappresentante del Comando della Polizia Municipale, Capitano Umberto Ravallese, la collaboratrice del Sindaco in materia di promozione e valorizzazione di eventi culturali a valenza turistica, Ornella Tuzzolino e i funzionari di alcuni servizi tecnici

ed amministrativi del Comune.

La riunione, coordinata da Martorana, ha affrontato le azioni da attuare a Marina di Ragusa per affrontare la prossima stagione estiva. Si è parlato del servizio di pulizia delle spiagge da ampliare al periodo aprile – ottobre, in considerazione che i flussi turistici si mantengono per un periodo più lungo dell’anno.

Attenzione è stata posta anche sulla necessità di potenziare il servizio di approvvigionamento idrico. Programmata altresì l’installazione di tre bagni pubblici autopulenti che dovrebbero essere installati allo Scalo Trapanese, in Piazza Malta e nei pressi dell’area a verde di Padre Pio, ubicata tra Via Caboto e Via Citelli.

Si è anche concordato di migliorare la segnaletica stradale per indicare i punti di maggiore interesse turistico, come ad esempio l’area attrezzata per i camper ubicata nella zona di Contrada Gaddimeli. Per quest’ultimo sito si valuterà anche la possibilità di ampliarlo in modo di potere ospitare un numero maggiore di camper.

Nel corso della riunione è stata inoltre valutata la richiesta di numerosi operatori turistici che hanno chiesto al Comune di programmare con anticipo gli spettacoli di proporre in estate in modo d’avere la possibilità di poterli pubblicizzare inserendoli nei pacchetti- vacanza che dovranno essere pronti quanto prima.


mm

Armando Montalto

Tra la metà dei Novanta e i primi Duemila ha cambiato città, paese e occupazione con la rapidità di un colibrì. Insomma, questo quarantenne messinese, dopo aver fatto consegne a Canal Street, parlato in nome della UE, letto Saramago, tirato sassi sul Canal Saint Martin e bevuto fiumi di birra ha deciso. Tornare a casa, mettere su famiglia e la testa a posto. Oggi si divide tra libri, mare e famiglia. Intanto, prova a scrivere e a raccontare Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.