Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. I Forconi tornano alla carica a difesa degli sfrattati di Comiso

Mariano Ferro, leader dei Forconi
Mariano Ferro, leader dei Forconi

Il Movimento dei Forconi e quello per i Diritti degli Agricoltori (MDA) oggi cercheranno di fermare l’ennesimo sfratto a Comiso, in provincia di Ragusa.

Il leader dei Forconi Mariano Ferro ha annunciato che si ritroveranno tutti in via Arno 42 a Pedalino, frazione di Comiso, per impedire lo sfratto dalla casa della famiglia Iacono. L’abitazione è stata svenduta per 30 mila euro in un’asta giudiziaria.Anche l’azienda agricola degli sfrattati è all’asta per 8.600 euro, una stima molto inferiore al valore reale.

“L’ufficiale giudiziario e l’acquirente di casa Iacono -ha detto Ferro- riceveranno un assegno con un importo pari al prezzo di aggiudicazione della casa”. E ha aggiunto: “Non ci stancheremo mai di portare avanti queste battaglie”.

Aggiornamento delle 9.40

Si sono fatti murare dentro la loro abitazione e si sono legati alle bombole del gas per bloccare lo sfratto previsto per oggi. Lo hanno deciso ieri sera, quando chiamato un muratore che ha eretto un muro nel vano dell’ingresso.

Aggiornamento 14.32

Alla fine l’ufficiale giudiziario è riuscito ugualmente a entrare in casa. Dopo lunghe discussioni la fine la coppia ha ottenuto ugualmente di poter ricomprare l’immobile.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.