Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Giro di vite sulla criminalità straniera

Questura di Ragusa Polizia (1)L’Ufficio Immigrazione della Polizia ha intensificato le verifiche e i controlli sul territorio notificando numerosi provvedimenti a stranieri considerati pericolosi.

Le operazioni, su disposizione del Questore, sono state effettuate anche in relazione ai recenti episodi di criminalità diffusa sul territorio della provincia di Ragusa, a opera di stranieri sia comunitari che non comunitari.

E così, sono state notificate 48 espulsioni con l’accompagnamento alla frontiera o presso i Centri di identificazione ed espulsione, nei confronti di altrettanti detenuti per vari reati, nel contempo scarcerati.

Notificate anche 43 espulsioni con intimazione a lasciare il territorio nazionale nei confronti di soggetti stranieri comunitari e non comunitari in quanto irregolari.

Inoltre, sono state rigettate 19 istanze di rinnovo di permesso di soggiorno nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti socialmente pericolosi.

Tra i destinatari di provvedimenti di allontanamento anche diversi stranieri, tratti in arresto negli ultimi tempi a Ispica, Pozzallo, Santa Croce Camerina, Vittoria, Comiso, Ragusa e in altri comuni, responsabili di risse, aggressioni, accoltellamenti, favoreggiamento all’immigrazione clandestina, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

“I soggetti destinatari dei provvedimenti di espulsione – precisano dalla Questura di Ragusa – non rientrano nelle categorie protette e/o tra quelli oggetto di sbarchi presso Pozzallo”.