Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Domiciliari per un 50enne di Palermo

Polizia_2Gli agenti della Polizia di Stato, in esecuzione di un’ordinanza emessa da Tribunale di sorveglianza di Palermo, hanno proceduto a rintracciare e notificare un provvedimento di detenzione domiciliare nei confronti di Salvatore Cognata, presso l’abitazione di Ragusa, dove risiede da tempo. Il 50enne nato a Palermo era stato condannato a un anno di reclusione per ricettazione.

La questura spiega che: “Cognata aveva già scontato cinque mesi di detenzione domiciliare, ed aveva presentato istanza per potere ottenere i benefici dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

Il Tribunale ha rigettato l’istanza e disposto l’immediata esecuzione degli arresti domiciliari per scontare il residuo di pena. A seguito della notifica del provvedimento giudiziario a cura degli agenti della Polizia di stato Cognata sarà obbligato per tutta la durata della misura a permanere continuativamente nella propria abitazione dove potrà avere contatti solo con familiari e parenti e, qualora necessario, con personale sanitario e dalla quale non potrà spostarsi se non su espressa richiesta e previa autorizzazione del magistrato”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.