Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Deve scontare 11 mesi, arrestato corriere della droga

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

I poliziotti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Vittoria, in esecuzione della sentenza della Corte di Appello di Catania, hanno arrestato Giovanni Salerno. Il vittoriese di 37 anni deve scontare sette anni di reclusione per traffico di sostanze stupefacenti. Inoltre, l’uomo è stato multato di 25 mila euro e interdetto in maniera perpetua dai pubblici uffici. La sentenza ha stabilito anche che durante la pena Salerno subirà

l’interdizione legale e la sospensione della potestà genitoriale. La patente di guida gli sarà ritirata per un anno e mezzo, oltre alla misura di sicurezza della libertà vigilata per anni uno.

L’uomo, era stato tratto in arresto nel 2010, durante l’operazione Tsunami, che aveva portato in carcere diverse persone, per un traffico di sostanze stupefacenti.

Salerno, secondo le ricostruzioni, servendosi della propria attività di autotrasportatore, aveva svolto il ruolo di corriere per trasportare la droga da Milano. Il 37enne, dopo la formalizzazione degli atti, è stato accompagnato presso la sua abitazione dove resterà agli arresti  domiciliari per undici mesi.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.