Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Ragusa. Ancora violenze sessuali, la Flai Cgil dà l’allarme

Violenza donneViolentata in strada da un bracciante agricolo di 31 anni. Vittima una donna di Vittoria, che era appena uscita dal luogo di lavoro e si dirigeva verso casa. Il suo aguzzino l’ha seguita con la macchina e a un certo punto l’ha bloccata.

La giovane non è riuscita a scappare. L’uomo l’ha afferrata per un braccio e scaraventata per terra, abusando di lei. Le grida della vittima hanno fatto accorrere alcuni dei residenti della zona che l’hanno subito soccorsa, ma il violentatore si era già dileguato.

Per fortuna, la polizia ce l’ha fatta a individuarlo grazie a telecamere di video sorveglianza e ad arrestarlo  per violenza sessuale.

Proprio ieri, la Flai Cgil aveva lanciato l’allarme sull’aumento dei casi di maltrattamento e violenze sessuali sulle donne, soprattutto braccianti agricole straniere, in provincia di Ragusa.