Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Ragusa. Espulso uno scafista nigeriano sbarcato a gennaio a Pozzallo

Questura di Ragusa Polizia (2)Era sbarcato il 27 gennaio a Pozzallo confuso tra i migranti, ma dopo lunghe indagini un ventunenne di nazionalità nigeriana è stato accusato di essere uno scafista. E così, oggi, la Polizia di Stato ha richiesto al Prefetto di Ragusa di procedere all’espulsione con accompagnamento alla frontiera del giovane.

Il ventunenne era stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, ma scarcerato per il venir meno delle esigenze cautelari, ottenuto il nulla osta all’espulsione dall’Autorità Giudiziaria, è stato accompagnato presso la Questura ove, a seguito di emanazione del decreto di espulsione da parte del Prefetto, personale della Polizia di Stato ha provveduto all’accompagnamento presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Caltanissetta per il successivo rimpatrio.

Sale così a 42, dall’inizio dell’anno, il numero di stranieri, di varie nazionalità, che sono stati allontanati dal territorio dello Stato, tra espulsioni con accompagnamento alla frontiera e ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.