Pubblicate graduatorie nuovo piano asili nido, nel Messinese altri 661 posti

EllaBucalo sicilians
La senatrice Ella Bucalo (FdI)

ROMA. Altri 661 posti negli asili nido della provincia, spalmati su 17 amministrazioni comunali per interventi che andranno dalla riconversione all'ampliamento di strutture già esistenti, fino alla costruzione di nuove strutture. “Il nuovo Piano per gli asili nido, le cui graduatorie sono state appena pubblicate -spiega la senatrice FdI Ella Bucalo, membro della Commissione cultura e istruzione del e viceresponsabile del Dipartimento Istruzione del partito– rivoluziona la gestione dei servizi per l'infanzia, soprattutto alle nostre latitudini, imprimendo una svolta in un servizio essenziale per le famiglie. Obiettivo pienamente centrato da parte del Governo Meloni e del ministero dell'Istruzione e del Merito, per superare il divario tra il Nord e il Sud del Paese, permettendo a quei Comuni che si trovano al di sotto della soglia del 33% di copertura di asili nido di colmare il gap, offrendo un servizio che sia uniformato al resto d'Italia e gettando le basi per la copertura nazionale del 45% entro il 2030. Un atto di grande responsabilità, frutto di un grande lavoro di Fratelli d'Italia -aggiunge Bucalo- che dimostra grande attenzione verso le esigenze dei cittadini e delle famiglie in particolare, che spesso faticano a gestire i piccoli da zero a due anni, per il quale non posso che esprimere tutta la mia soddisfazione.” A Messina, capoluogo della provincia, al momento i posti disponibili sono appena 119, suddivisi nei 4 asili comunali, con il nuovo piano ne saranno realizzati altri 201 e si supereranno i 300, comunque insufficienti per i 5.777 bimbi registrati nel 2024 e sottolineando che nel 2019 i bambini da 0 a 3 anni erano 6.870.

Posti asilinido provinciaMessina sicilians