Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Prostituzione, scoperta casa d’appuntamenti a Messina: una persona denunciata

Controlli notturni della polizia municipale a Messina,  scoperto appartamento trasformato in una vera e propria casa di appuntamenti. Denunciato il proprietario per sfruttamento della prostituzione. Da mezzanotte alle prime luci dell’alba operazione sdella polizia municipale per il contrasto alla prostituzione in città. In una casa del Centro sesso a pagamento che avveniva giornalmente e tre persone sono state condotte alla caserma Calipari. Nell’appartamento sono stati rinvenuti dei quaderni in cui venivano annotati i proventi dell’attività quotidiana che si attestavano mediamente sulle 600 euro per un ricavato mensile che si aggirava sulle 40-50mila euro. L’attività di prostituzione era pubblicizzata attraverso annunci su siti internet specializzati nel settore, in modo da garantire una costante clientela.

Prostituzione, scoperta casa d’appuntamenti a Messina: una persona denunciata

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.