Ponte sullo Stretto, Consiglio Nazionale Ingegneri: “Abbiamo conoscenze, competenze e tecnologie che consentono la sua realizzazione”

PontesulloStretto siciliansROMA. Il Consiglio Nazionale Ingegneri ribadisce il proprio sì al ponte sullo Stretto, ripartendo dal progetto del 2011. Come riporta Ingenio.it, “Il Consiglio Nazionale Ingegneri, che rappresenta oltre 240mila ingegneri iscritti, si è più volte espresso in termini favorevoli in merito alla costruzione del ponte sullo Stretto di Messina -dichiara l'ing. Edoardo Cosenza, consigliere CNI, durante l'audizione presso le Commissioni riunite VIII e IX della Camera . Abbiamo conoscenze, competenze e tecnologie che consentono la sua realizzazione. Per questo come CNI abbiamo dato vita a uno specifico Gruppo di lavoro sul ponte di Messina al quale partecipano i più importanti esperti italiani in materia”.

Per Cosenza, la realizzazione del collegamento stabile tra Sicilia ed Europa “deve correre in parallelo con l'implementazione delle strutture ferroviarie e stradali nella logica dello sviluppo integrato delle . In questo senso, l' rappresenterà senza dubbio una leva importante per lo sviluppo delle regioni interessate e del Paese. Il progetto approvato nel 2011 rappresenta un'ottima base di partenza, naturalmente è necessario aggiornarlo sulla base della disponibilità di nuovi materiali innovativi e di più raffinate sperimentazioni numeriche da applicare, ad esempio, per la risoluzione del problema principale che è quello del vento”. In ogni caso, per Cosenza la costruzione del ponte sullo Stretto è “una grande sfida che possiamo vincere con un grado di affidabilità molto alto”.

Fonte: https://www.ingenio-web.it/articoli/ponte-sullo-stretto-cni-una-sfida-che-si-puo-vincere/