Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Pedara. Picchia i genitori per ottenere denaro, arrestato un 33enne

carabinieri
Pur di ottenere dei soldi picchiava e maltrattava i genitori, che, stanchi e avviliti per le violenze psicofisiche patite per mano di loro figlio, si sono rivolti ai carabinieri della Stazione di Pedara.
Il 33enne, che era solito chiuderli anche a chiave in una stanza,  è stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.
Dopo la richiesta di aiuto dei genitori, il Comandante della Stazione, in prima istanza, aveva ottenuto dalll’Autorità giudiziaria un ammonimento e l’obbligo di firma che. però, non hanno sortito l’effetto auspicato.
“Ieri sera, all’ennesimo episodio di violenza, i genitori hanno chiesto aiuto ai Carabinieri che sono giunti sul posto proprio mentre l’uomo li stava picchiando dopo aver danneggiato alcuni soprammobili” – spiegano i Carabinieri del Comando provinciale di Catania.  Il 33enne è stato accompagnato in una comunità, agli arresti domiciliari.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.