Paura al cimitero di Falcone, due donne aggredite a colpi di bastone. I Carabinieri arrestano giovane

inbound9088515920217193446MESSINA. Aggrediti a colpi di bastone. Vittime due donne, mamma e figlia, Giuseppa Donato e Loredana Giuffrè. E’ successo oggi nel parcheggio del cimitero di Falcone, dove si sono vissuti momenti di autentico terrore per le due donne che erano andate al cimitero per trovare un loro caro. Ad aggredirle un giovane, che ha anche fortemente danneggiato – così come si evince dalla foto esclusiva di Sicilians – la loro vettura, una Fiat 500. Sul grave episodio indagano i carabinieri della stazione di Falcone coordinati dal Luogotenente Angelo Floramo. Non chiari al momento i motivi del grave gesto. Grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona – e alle testimonianze di alcuni presenti – i militari hanno già tratto in arresto un 30enne, F. R., che nelle sedi giudiziarie verrà difeso dal legale Diego Lanza. Le due donne, trasportate in ospedale a Patti, hanno riportato importanti, con prognosi di 30 e 10 giorni.