Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Patti. Violentava la nipotina di 5 anni, condannato nonno orco

Violenza minoriCondannato a 5 anni e 4 mesi l’uomo accusato di avere violentato nell’agosto dell’anno scorso la nipotina di appena 5 anni. A emettere la sentenza il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Patti Andrea La Spada, che ha accolto quanto sostenuto dal sostituto procuratore Alessandro Lia. Il nonno orco, che ha 58 anni, ha ottenuto una riduzione della pena perché ha scelto il rito abbreviato pur avendo sempre sostenuto di essere innocente. L’avvocato Maria

Rita Mondello, il difensore del 58enne, ha preannunciato il ricorso in appello. Stando alla ricostruzione dei fatti, la violenza sessuale risale all’estate 2015. A denunciare ai carabinieri quanto era successo è stata la madre della bambina, dopo che quest’ultima le aveva raccontato che mentre si trovava a casa dei nonni materni, ai quali era stata affidata quando i genitori erano al lavoro. Mentre la moglie era fuori casa il nonno, forse ubriaco, avrebbe abusato della nipotina. Il racconto della piccola è stato confermato dai controlli medici in un ospedale e dai colloqui tra una psicologa e la vittima.