Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Parricidio di Spadafora, 40 coltellate sul corpo dell’imprenditore Pierluigi Mollica

MESSINA.  L’ha colpito 40 volte con un coltello e molti dei colpi li ha inferti quando il padre era già morto. Questo quanto emerso dal risultato dell’autopsia sul corpo dell’imprenditore Pierluigi Mollica, ucciso mentre dormiva dal figlio Gabriele, 20 anni. A effettuare l’esame, stamane, il medico legale Giovanni Andò. Pare che la vittima si sia difesa con tutte le sue forze. La tragedia familiare si era consumata sabato scorso alle 4 del mattino nella villetta di Spadafora dove Pierluigi Mollica, professionista benvoluto e noto in città, si trovava in vacanza con i due figli e la sua compagna. Per Gabriele si attende ora la perizia psichiatrica, mentre domani si celebreranno i funerali alle 10,30 al Duomo di Messina.