Messina sotterranea: tra tunnel e cunicoli una città ancora tutta da scoprire

MESSINA. Non molti sanno che nel sottosuolo di Messina ci sono svariati cunicoli, tunnel, ex condotti fognari ed ex acquedotti. Con il passare degli anni e con la continua espansione della città, molti di essi purtroppo sono stati murati o sono crollati. Ma dove si possono trovare questi famosi tunnel? Alcuni

Leggi tutto

Spiriti e presenze a Forte Campone: le indagini del MAP

MESSINA. Forte Campone sorge a 500 metri sul livello del mare e si trova nel cuore dei Monti Peloritani tra Musolino e il paesino collinare di Calvaruso. Insieme a Puntal Ferraro, è tra le fortificazioni più elevate nell’area dello Stretto e rimane uno degli esemplari meglio conservati e se lo

Leggi tutto

I misteri del monastero di San Filippo d’Agira e le numerose segnalazioni al MAP

MESSINA. Il monastero di San Filippo d’Agira sorge a 7 chilometri dal centro abitato della città dello Stretto. Fu eretto attorno alla grotta che si ritiene sia stata abitata intorno al IV-V secolo d. C. da San Filippo d’Agira. Il monastero era stato dichiarato libero ed esente da ogni potere

Leggi tutto

“Magnifiche presenze” al Regina Margherita sospirano e si muovono al suono di un carillon

MESSINA. La prima pietra dell’ospedale Regina Margherita fu posta dal re Vittorio Emanuele III nell’aprile del 1930. Progettista fu l’ingegner Bianco per un importo dei lavori che si aggirò di circa 7.500.000 lire, ma per l’indisponibilità della cifra totale il Regio Commissario Grande Ufficiale Salvatore Siracusano ottenne dal Governo centrale

Leggi tutto

I misteri di Forte Castellaccio tra sospiri, pianti di bambini e il fantasma di una suora

MESSINA. Forte Castellaccio si erge su una collina a 150 metri sul livello del mare, a controllo della sottostante vallata di Gravitelli. Ricostruito in varie epoche, rifatto di legname e fascine sotto il viceré Giovanni De Vega nel 1547, fu poi ridotto nello stesso secolo in forma quadrata con quattro bastioni agli

Leggi tutto

MessinaAttivitàParanormale. Alla scoperta di Forte Gonzaga tra storia e mistero

MESSINA. Castel Gonzaga è un esempio dell’evoluzione architettonica militare cinquecentesca messinese. La fortezza è senz’altro tra le più importanti dal punto di vista storico della città. Prende il nome dal viceré don Ferrante Gonzaga, figlio del marchese di Mantova e di Isabella d’Este, che considerava Messina come “la chiave del sistema

Leggi tutto