Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Paranormale, alla scoperta degli “esseri ombra”: entità aliene o viaggiatori spazio-temporali?

Le ombre nere o “esseri ombra” sono fenomeni abbastanza rari. Nel corso delle nostre indagini c’è capitato raramente di immortalarne qualcuna, anche perché è un fenomeno che si presenta per pochissimi secondi, a volte anche meno. Sono presenti ovunque e molti di voi sicuramente ne avranno intravista qualcuna nel corso della vita. Solitamente si notano immobili accanto a una parete, a una porta o vicino al letto. Ma cosa sono di preciso queste ombre nere? Alcuni pensano siano entità aliene, viaggiatori spazio-temporali o esseri multidimensionali che esistono da sempre e che sono capaci di popolare dimensioni a noi sconosciute. Per altri, invece, sono entità maligne o addirittura demoniache che si presentano o mostrando indifferenza o in modo minaccioso. Sarebbero loro anche a causare la famosa paralisi nel sonno. Non sono in grado di farci del male fisicamente ma, a

quanto pare, si nutrirebbero della nostra paura ed emanerebbero energia negativa.

Certo è che pur essendo uno dei fenomeni più studiati, ancora oggi non si ha una risposta precisa su cosa siano. Sicuramente è un fenomeno affascinate ma che lascia anche un po’ inquieti, specialmente se lo si riprende con un multi scatto e si ha dunque la possibilità di notare che effettivamente in una foto appare, per poi scomparire nella seguente. Le due foto allegate a questo articolo sono state scattate da noi in due posti differenti. La prima, la più recente, è un multi scatto fatto in un reparto dell’ex ospedale Regina Margherita di Messina, dove si nota chiaramente una sagoma che scompare un attimo dopo. La seconda fu scattata nell’ex manicomio AIAS di Siracusa sette anni fa. In quest’ultima non si ha una sequenza fotografica, ma si intravede comunque una strana forma nera sulla destra.

 

 

Paranormale, alla scoperta degli “esseri ombra”:  entità aliene o viaggiatori spazio-temporali?
Paranormale, alla scoperta degli “esseri ombra”:  entità aliene o viaggiatori spazio-temporali?