Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Tre arresti per un furto alla scuola Camillo Randazzo dello Sperone

Ennesimo caso di vandalismo contro un edificio pubblico a Palermo. Ieri, 8 marzo, nel pomeriggio tre uomini sono stati arrestati mentre stavano caricando su un furgone parti di ringhiera appena smontate dall’ex istituto scolastico Camillo Randazzo di via Padre Annibale Maria di Francia allo Sperone.

“L’intervento della Polizia di Stato, ieri pomeriggio, ha evitato il sacco di un istituto scolastico, da poco dismesso e, nel recente passato, già preso di mira da vandali e cercatori di ferro. Proprio alla luce dei precedenti blitz, l’area dell’ex istituto scolastico rientra tra quelle cui la Polizia di Stato assicura una particolare attenzione, attraverso passaggi saltuari, volti a prevenire raid predatori” – spiegano dalla Questura.

Sono finiti in manette il 31enne Stefano Costa e il 34enne Emanuele Macaluso di Passaggio Barbato insieme a loro il 23enne Giovanni Chifari,  di via Giannotta. I tre sono accusati del reato di furto in danno della struttura.

In una nota la Questura di Palermo spiega che: “ieri, 8 marzo, intorno alle 14, una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante uno di questi controlli, abbia notato quattro persone che mettevano sul cassone di un piaggio Porter una vistosa porzione di ringhiera appena smontata e sottratta all’istituto scolastico. I quattro hanno tentato una veloce fuga ma per tre di loro il tentativo è stato vanificato dalla reattività dei poliziotti. L’immediato sopralluogo nei pressi dell’ex istituto è servito agli agenti per constatare gli evidenti segni di scardinamento lungo la ringhiera e le tracce del molesto passaggio dei ladri – vandali nell’area dell’ex istituto scolastico”.

L’arresto dei tre è stato convalidato durante la direttissima e l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari per Costa e Macaluso mentre per Chifari l’obbligo di presentazione.

 

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.