Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Trasportava dieci chili di hashish, arresto un 24enne

Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Stava rientrando nel suo quartiere dopo aver acquistato dieci chili di hashish, gli agenti delle Volanti lo fermano e trovano lo stupefacente. Scattano le manette per Giuseppe Mascari, 24enne palermitano del quartiere Santa Maria di Gesù. L’uomo è accusato di detenzione ai fini di spaccio. Mentre un 31enne pregiudicato dello ZEN è stato denunciato, a piede libero, per favoreggiamento.

“La notte scorsa, poco dopo la mezzanotte, un equipaggio del Commissariato di San Lorenzo, durante una perlustrazione, transitando per via Giovanni Spadolini, esattamente in un sottopasso ben illuminato, ha incrociato un giovane centauro che, alla vista degli agenti, si è velocemente disfatto di un voluminoso borsone, di quelli utilizzati per giocare a calcio, invertendo repentinamente il

senso di marcia” – spiegano dalla Questura di Palermo.

Dopo un breve inseguimento il giovane è stato bloccato, mentre nelle immediate vicinanze, i poliziotti hanno recuperato il borsone. All’interno del vano rigido inferiore, c’erano stipati 99 panetti, da 100 grammi ciascuno, di hashish per un valore complessivo di circa 100 mila euro.

Dai controlli effettuati è emerso come lo scooter condotto da Mascari appartenesse a un astro nascente della criminalità allo ZEN.

Il pregiudicato, proprietario del motore è stato sentito dai poliziotti e ha fornito una versione dei fatti difforme da quella resa dal Mascari ed è stato denunciato a piede libero per favoreggiamento.

Mascari, infine, ha ammesso di essersi recato allo ZEN e di avere acquistato, per diecimila euro, una grossa partita di hashish da destinare, presumibilmente, ai pusher della zona orientale del capoluogo.

Indagini sono in corso per riscontrare quanto dichiarato dall’arrestato ed accertare il ruolo di Mascari nell’ambito della catena, presumibilmente, più ampia dello spaccio.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.