Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Tragedia alla Targa Florio: incidente causa due morti e un ferito grave

E’ terminata in tragedia l’edizione numero 101 della Targa Florio, la corsa più antica del mondo: la Mini Cooper numero 29 con a bordo il pilota Mauro Amendolia (53 anni di Messina) e la figlia Gemma (27 anni il prossimo giugno) è finita fuori strada a causa dell’asfalto reso viscido dal ghiaccio e dal nevischio; nell’incidente è stato coinvolto anche un commissario di gara, Giuseppe Laganà (56 anni di Lentini). Per il pilota e per il commissario non c’è stato niente da fare, mentre Gemma

è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Madonna dell’Alto di Petralia Sottana, in provincia di Palermo.

Laganà si trovava ai bordi del tracciato disegnato per la Prove Speciale numero 3, ed è stato travolto dalla Mini Cooper, morendo sul colpo. Inutili i soccorsi anche per Mauro Amendolia. La direzione gara ha cancellato la manifestazione a seguito dell’incidente, convocando per le 15.30 una conferenza stampa.

Foto Facebook

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.