Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Sequestro della GdF a persona “socialmente pericolosa”

Sequestro di beni a Salvatore Conigliaro, 65 anni. In particolare, 2 appartamenti, 2 autovetture e conti correnti, per un valore di oltre 500 mila euro. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale, sezione misure di prevenzione, su richiesta della Procura della Repubblica, ed è stato eseguito dalla Guardia di Finanza.

Guardia di Finanza

 

Conigliaro, già ritenuto socialmente pericoloso dal Tribunale di Palermo, con sentenze definitive del 2008 e 2013, è stato condannato nel 2013 dal GUP del Tribunale di Palermo a 8 anni di reclusione, per reati connessi al traffico di stupefacenti.

Secondo i finanzieri del GICO e del nucleo di Polizia Tributaria ci sarebbe una evidente sproporzione tra i redditi dichiarati dal nucleo familiare e il patrimonio accumulato. Conigliaro avrebbe dichiarato redditi solo nel 2007, mentre i tre figli conviventi hanno presentato dichiarazioni per compensi esigui, tali da non giustificare nel 2002 l’acquisto di immobili e auto.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.