Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Ritrovata una Fortezza volante nelle acque antistanti il porto

delphinmedia / Pixabay

Erano chiamate Fortezze volanti e durante la seconda Guerra Mondiale hanno spadroneggiato sui cieli di tutto il mondo. Il 18 aprile del 1943, tra le 13 e 24 e le 14 e 51, bombardarono Palermo. Ma, il Devils From Hell un B-17F del 353esimo Bomber Squadron è stato abbattuto precipitando in mare con  nove uomini di equipaggio.

I resti della Fortezza Volante sono stati trovati, a 75 metri di profondità nelle acque antistanti il porto, dal team Ombre dal fondo da anni impegnato nella ricerca di relitti  in collaborazione con

la Soprintendenza del Mare, seguendo i racconti di alcuni storici e le informazioni ricevute dai Vigili del Fuoco.

Il rinvenimento arà presentato alla stampa venerdì  2 ottobre alle 10 e 30 presso la Soprintendenza del Mare di Palazzetto Mirto in via Lungarini, 9 a Palermo.

All’incontro saranno presenti il soprintendente del Mare Sebastiano Tusa, lo storico Alessandro Bellomo, Riccardo Cingillo, del team Ombre dal fondo, e il responsabile dei rapporti esterni dei Vigili del Fuoco Salvatore Cantale.

Il rinvenimento sarà presentato alla città lunedì 5 ottobre alle 17 e 30 presso l’Arsenale della Marina Regia a Palermo alla presenza di autorità civili e militari e del Consolato americano. La Soprintendenza del Mare sta curando una pubblicazione sul rinvenimento del B17 che sarà in distribuzione nei prossimi mesi.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.