Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Raid dei vandali alla De Amicis rubinetti rubati e scuola allagata

classroom-510228_640Ennesimo atto di vandalismo in una scuola a Palermo. Il furto dei rubinetti nei bagni della scuola elementare De Amicis ha provocato un allagamento. L’istituto di via Rosso di San Secondo nel quartiere Noce aveva subito il furto dei rubinetti anche nelle settimane scorse.

“Per la terza volta assistiamo ad un intollerabile atto di vandalismo nella scuola elementare De Amicis. Siamo di fronte ad un episodio che va ben oltre il furto e che somiglia ad una vera e propria sfida: nel corso del terzo fine-settimana consecutivo, infatti, sono stati rubati tutti i rubinetti, e per il terzo lunedì l’istituto è stato trovato allagato e le lezioni sono saltate” – così si esprime Fabio Teresi, presidente della V Circoscrizione a Palermo.

“Si parla spesso dell’importanza della scuola che adotta la città, credo sia il caso che adesso la città adotti una scuola – aggiunge Teresi. Mi aspetto un intervento dell’amministrazione e del Prefetto per valutare tutte le iniziative necessarie a garantire la presenza dello Stato. Bisogna reagire di fronte a questo sfregio, perché di sfregio si tratta: i vandali avrebbero potuto portar via altro, ad esempio l’incasso degli erogatori di cibi e bevande, ma nulla è stato toccato, solo i rubinetti. Serve una risposta forte delle istituzioni e della città” – chiude il Presidente della V Circoscrizione.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.