Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Raid contro gli impianti sportivi allo Sperone, la denuncia di Filoramo

vandalismoEnnesimo atto di vandalismo agli impianti sportivi  Mondo Jeans di Via Messina Marine allo Sperone.

A denunciarlo il consigliere comunale del PD Rosario Filoramo che chiede un intervento “per restituire dignità al quartiere e agli operatori sportivi che operano al Mondo Jeans”.

Gli impianti, sede di attività della storica squadra di calcio della Che Guevara, hanno ospitato negli ultimi trentanni l’attività di promozione sportiva che ha consentito a migliaia di giovani dei quartieri Oreto, Romagnolo e Sperone di praticare attività sportiva.

“Uno stillicidio, non passa notte senza che gli impianti sportivi della città non siano fatti oggetto di raid vandalici. Stavolta, ma non è la prima volta, è toccato al campo Mondo jeans. Nottetempo è stato distrutto il muro perimetrale degli spogliatoi al fine di accedere agli stessi e razziare le poche cose presenti” – denuncia Filoramo.

“Sono fortemente preoccupato per lo stato di abbandono complessivo della zona antistante gli impianti sportivi, zona non illuminata, con una discarica di rifiuti a ridosso dalla costa, priva di un controllo assiduo delle forze dell’ordine e attualmente sede di un campo nomadi abusivo – insiste il consigliere comunale del PD.

Auspico che la Regione, proprietaria del Demanio Marittimo sul quale ricade il campo e il Comune di Palermo trovino le modalità per un immediato intervento di bonifica e rinaturalizzazione della zona, per restituire decoro all’area e che le Forze dell’Ordine incrementino la loro vigilanza sulle strutture sportive” – conclude Filoramo.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.