Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. La minaccia per fare sesso ma i carabinieri lo arrestano

Sesso onlineTentata estorsione e tentata violenza sessuale. Con questa accusa i carabinieri di Palermo hanno arrestato in flagranza di reato un giovane di 21 anni che avrebbe tormentato una coetanea conosciuta su un social network con la minaccia di pubblicare foto e video intimi.

I due si erano conosciuti in chat e attraverso la webcam avevano iniziato una relazione. Poco dopo la ragazza decise di interromperla.

A questo punto il 21enne l’ha minacciata di pubblicare online foto e video compromettenti se non avesse acconsentito ad un rapporto sessuale.

Spaventata, la vittima si è rivolta ai militari dell’Arma, che hanno fatto scattare la trappola. Hanno fatto fissare alla giovane un appuntamento, al quale però c’erano anche loro.

I carabinieri hanno aspettato il momento giusto e poi le manette sono scattate ai polsi del ricattatore.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.