Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. La città ricorda Petrosino, primo poliziotto ucciso dalla mafia

Joe_petrosinoCommemorato ieri, giovedì 12 marzo, a Palermo Joe Petrosino. La sera del 12 marzo 1909 il poliziotto, prima vittima della mafia, fu ucciso a piazza Marina.

Alla presenza del pronipote, Nino Melito Petrosino e di autorità civili e militari è stata deposta una corona di fiori. Alla cerimonia era presente anche una rappresentanza della Joe Petrosino International Association di Padula. In rappresentanza dell’amministrazione comunale era presente l’assessore al Verde, Francesco Maria Raimondo.

Joe Petrosino, è stato un valoroso poliziotto e il suo barbaro assassino è testimonianza del fatto che allora come oggi, il potere criminale considera scomodi coloro che nelle Istituzioni fanno il proprio dovere, combattendo la cultura dell’illegalità e adoperandosi perché la mafia e le mafie stato celebrato oggi, siano annientate” – ha commentato sindaco Leoluca Orlando.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.