Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. La città è sempre più green, nuove auto per il car sharing

car_sharing-palermoStamattina  alle 9 e 30 presso l’Università degli studi di Palermo, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, del rettore Roberto Lagalla e del presidente di Amat Antonio Gristina,  si è svolta una cerimonia di inaugurazione per due aree di parcheggio Car Sharing e del Mobility Store dell’Amat, punto vendita destinato alla vendita di biglietti, abbonamenti e alla stipula di nuovi contratti della partecipata del Comune che gestisce il trasporto pubblico. Nel corso della cerimonia è stata presentata  anche la nuova flotta auto del Progetto Demetra, Development of Ecology System for Metro Transport.

“Quello di oggi è un ulteriore passo avanti – dice Orlando – sia verso la mobilità sostenibile, sia per il funzionamento di un’azienda pubblica che gestisce un servizio pubblico, l’Amat, interamente di proprietà dell’Amministrazione comunale. Da oggi  avremo in totale circa 100 auto per il Car Sharing e arriveremo a 130 entro il mese di maggio, quando partirà anche il Bike Sharing“.

Le due aree parcheggio Car Sharing nei pressi del Polo Didattico e della Facoltà di Architettura consentiranno al mondo universitario di usare i servizi di car sharing. Che da oggi conta 56 nuove vetture a metano che si aggiungono alle 46 già in flotta e rientrano nel Progetto Demetra. Il progetto ha un valore complessivo di 4 milioni di euro e consentirà all’Amat di introdurre, entro la primavera, 24 auto elettriche e di avviare il servizio di Bike Sharing con 420 biciclette. 

Oggi si è siglato un altro passo verso il progetto complessivo di mobilità sostenibile che il Comune e l’Ateneo di Palermo stanno cercando di estendere anche alle aree universitarie.  Oggi è un momento in cui vogliamo spingere verso la mobilità responsabile anche per evitarne l’ingolfamento. Con l’iniziativa di oggi – spiega Lagalla – si entra in una dimensione organizzativa più moderna ed ecologica che risponde ai trasporti efficaci ed efficienti dell’area urbana e della cittadella universitaria”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.