#Palermo. Furti in villa alla Marinella, arrestati quattro romeni

rapine-villa-volante-polizia_550La zona della Marinella a Palermo, negli ultimi tempi, era stata al centro di una serie di furti. Ma intorno alle 19 di ieri, 24 maggio, sono giunte al capolinea le scorrerie di una banda di giovani romeni. Gli agenti dei Commissariati di San Lorenzo e Libertà, infatti, hanno arrestato Laurentiu Vilcu Soniard, Roger Antonescu Florin, entrambi di 23 anni, Nicolae Bonculescu Ivacu di 26 anni e Constantin Stancu di 34 anni, poiché ritenuti responsabili del reato di furto aggravato e continuato in concorso

“Intorno alle 19, gli agenti sono intervenuti in via Marinai Alliata, attirati da una decina di residenti di alcune villette della zona – spiegano dalla Questura di . Poco prima, infatti, un rapido passaparola ha fatto riversare in strada i cittadini, allarmati dalla presenza di due romeni in una casa”.

I due, poco prima, avevano svaligiato due villette, ma, impauriti dai residenti, hanno abbandonato un borsone con

la refurtiva per strada e, attraverso una rocambolesca fuga sui tetti, hanno raggiunto un’auto con due complici a bordo, pronti per una veloce fuga in direzione centro città.

Scatta così la caccia al ladro e diverse pattuglie hanno perlustrato il quartiere, fino ad intercettare la vettura con i membri della banda in via Montepellegrino. I quattro rumeni sono stati così bloccati, identificati e tratti in arresto.

Nell’auto sono stati trovati preziosi e articoli elettronici che insieme alla refurtiva contenuta nel borsone, il cui valore ammonta a più di quindicimila euro, hanno consentito di ricostruire interamente la vicenda criminosa e di recuperare la refurtiva trafugata nel corso di tre furti in altrettante residenze di via Marinai Alliata.

La banda, si è scoperto, aveva commesso due furti qualche ora prima dell’arresto, mentre un altro era stato realizzato lo scorso 7 maggio. I poliziotti del Commissariato San Lorenzo stanno vagliando la possibilità, ritenuta molto concreta, che i si siano resi responsabili di altri furti denunciati nei giorni scorsi da residenti della Marinella.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.