Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Palermo. Flash mob per bigenitorialità e affido condiviso

Palermo panoramaAnche a Palermo oggi flash mob e proteste davanti al tribunale, così come in altre città italiane, per “richiamare i diritti per i propri figli, la corretta applicazione della legge 54 sull’affidamento condiviso e più tutele per le famiglie colpite dalla crisi”.

A organizzare l’iniziativa è il Movimento dei genitori, attivo in venti città, per chiedere risposte concrete in tema di bigenitorialità e affidamento condiviso dei minori, con una particolare attenzione al Decreto Filiazione, che riguarda l’uguaglianza tra i figli nati dentro e fuori dal matrimonio.

Le sedi giudiziarie coinvolte sono quelle di Milano, Varese, Torino, Asti, Genova, Imperia, Savona, Bologna,Parma, Forlì, Firenze, Venezia, Trento, Roma, S. Maria Capua Vetere, Cosenza, Taranto, Bari, Cagliari, Catania e Palermo.

Si chiede pure che i servizi sociali abbiano anche una Carta dei servizi (un vademecum disponibile ai genitori nella relazione con i servizi sociali) e l’istituzione del Tribunale Unico della Famiglia e dei patti patrimoniali, come anche l’introduzione della mediazione familiare gratuita e del reato di stalking familiare.