#Palermo. Evade dai domiciliari e tenta di svaligiare una farmacia di viale Campania

Polizia_operazione_notturna550Tenta un furto i danni di una farmacia di viale Campania, ma una Volante di passaggio lo blocca. E così, Calogero Costa 33enne dello Zen finisce in manette. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato, furto di scooter ed evasione dagli arresti domiciliari.

“L’allarme – spiegano dalla Questura di Palermo – è scattato, stanotte, intorno alle 4, quando una pattuglia ha notato l’uomo incappucciato, armeggiare sulla macchinetta erogatrice all’esterno dell’esercizio. Il ladro, alla vista degli agenti, ha tentato una veloce fuga, a piedi, ma è stato raggiunto

ed ammanettato dai poliziotti”.

Costa aveva raggiunta la Farmacia a bordo di uno scooter appena rubato da un’area condominiale di via Val di Mazzara e subito dopo aveva forzato le feritoie riservate alle  monete e alle banconote della macchinetta distributrice con un grosso cacciavite e un tondino in acciaio.prima dell’arrivo dei poliziotti, .

“Gli agenti sotto il sellino del motorino hanno trovato un campionario di arnesi atti allo scasso tra i quali una grossa cesoia e diverse chiavi adulterine – aggiungono dalla Questura. Il mezzo, per stessa ammissione del reo, era stato appena rubato”. Costa, inoltre, era evaso dagli arresti domiciliari cui era costretto per un precedente reato. L’arresto è stato convalidato, in sede di direttissima.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *