Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Due bambini feriti nel crollo del soffitto di una scuola a Bagheria

crollo calcinacci scuola Bagheria
L’aula della scuola Cirincione

Ieri intorno alle 12 e 30 sono crollati dei calcinacci dagli intonaci del soffitto di una prima classe della scuola Cirincione di Bagheria, provincia di Palermo.

Due scolari sono stati feriti nel crollo di calcinacci. Una alunna ha subito una ferita alla testa medicata con dieci punti di sutura, mentre un bambino ha subito un trauma cranico.  Entrambi sono stati dimessi in giornata dal pronto soccorso.

Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque accompagnato dagli assessori ai Lavori pubblici Fabio Atanasio e alla Pubblica istruzione, nonché docente della stessa scuola, Rosanna Balistreri, si è recati sul posto.

“Sembra essere un evento assolutamente non prevedibile. In questo momento i vigili del fuoco stanno facendo tutti i rilievi del caso. Informeremo quanto prima la cittadinanza scolastica e le famiglie i cui figli frequentano la scuola Cirincione sugli sviluppi” – spiega Cinque.

“Sono cose che non dovrebbero accadere, su questo siamo tutti coscienti, siamo sconvolti dall’accaduto come il personale scolastico ma grati a Dio che non sia accaduto nulla di irreparabile” – dice Balistreri. L’assessore annuncia che per tutta la classe, di comune accordo con la dirigente scolastica, Vittoria Casa e naturalmente i genitori dei piccoli, si valuterà l’incontro con una psicologa per parlare ai bambini e sedare la paura di cui sono stati involontarie vittime”.

 

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.