Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Blitz antimafia, 18 arresti. In manette anche il cantante Gianni Clemente

polizia1Diciotto persone sono state arrestate nel corso della notte, nell’ambito di un blitz antimafia della polizia nel quartiere Brancaccio, a Palermo. In manette durante l’Operazione Zefiro anche Natale Bruno, ritenuto il nuovo capomafia del capoluogo siciliano.

Nelle intercettazioni effettuate in un magazzino di via Gaetano Di Pasquale, Bruno riceveva i commercianti che pagavano lì il pizzo e non sospettava che quel locale fosse pieno di cimici per intercettare le conversazioni.

Bruno è considerato dagli inquirenti uomo dei Graviano, tanto che i boss di Brancaccio andavano in giro a Milano con la sua auto.

Le indagini sono state condotte dalla sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile di Palermo, coordinate dal procuratore aggiunto Vittorio Teresi e dai sostituti Francesca Mazzocco, Caterina Malagoli ed Ennio Petrigni.

In manette oltre a Natale Bruno anche Cristian Balistreri, Giuseppe Bruno, Patrizio Catanzaro, Maurizio Costa, Santo Cozzuto, Claudio Crocillà, Giuseppe Cusimano, Vincenzo Di Piazza, Giuseppe Furitano, Mario Iannitello, Pietro La Vardera, Vincenzo Montescuro, Filiberto Palermo (cantante neo melodico, conosciuto con il nome d’arte di Gianni Clemente e animatore di feste di piazza), Francesco Paolo Valdese, Massimiliano Voi, Egidio Zucchini, Antonio Zucchini.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.