Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Bambini e incidenti domestici, incontro alla biblioteca Le Balate

mondoaprova_DEF-01Domani, venerdì 27 novembre, presso la Biblioteca dei bambini e dei ragazzi Le Balate si svolgerà  Una casa a prova di bimbo: come ridurre il rischio di incidenti domestici, primo di un ciclo di incontri tematici dal titolo Un mondo a prova di …Essere Umano.

Alle 16 e 30 in via delle Balate Pippo Bruno, medico igienista, approfondirà questa tematica.In Italia, secondo l’indagine Aspetti della vita quotidiana dell’ISTAT, si stima che nel corso del 2011 siano circa 346 mila i bambini colpiti da infortuni domestici, ovvero 40 bambini ogni 1.000 nella fascia di età 0-14 anni.mondoaprova_DEF-02 L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che la mortalità accidentale per infortunio rappresenta la prima causa di morte in Europa per i bambini di età compresa tra 1 e 14 anni. In Italia, la mortalità accidentale infantile nel 2010 interessa il 7% della popolazione e le cause principali sono gli incidenti di trasporto, le cadute accidentali e gli avvelenamenti accidentali.
Gli incidenti, come noto, avvengono prevalentemente negli ambienti più frequentati ovvero in cucina e nel soggiorno. Analizzando il dato rispetto alla composizione della popolazione infantile, si nota che le bambine di età inferiore ai 5 anni si infortunano maggiormente in cucina (8 bambine ogni 1.000).
Fra i bambini di sesso maschile invece è rilevante l’incidenza di infortuni in soggiorno e camera da letto.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.