Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Aumentano del 100% in un anno i reati di Pedopornografia

Pedopornografia +98%. Il dato è emerso dalla relazione del presidente della Corte d’Appello di Palermo, Ivan Marino, durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario. La relazione di oltre cento pagine prende in esame tutta l’attività del distretto tra il giugno 2013 e il luglio 2014. In aumento anche le violenze sessuali sui maggiorenni e i casi di persecuzione, lo  stolking.

Nel 2013 erano stati 46 i processi per i reati di pedopornografia e pedofilia, mentre nel 2014  sono stati ben 91, segnando un aumento del 98%, i processi di cui 70 contro noti in tutto il distretto della Corte d’Appello di Palermo, che comprende anche i tribunali di: Agrigento, Marsala, Palermo, Sciacca ,Termini Imerese e Trapani.

I dati della relazione sono sconfortanti anche riguardo ai reati di stalking passati nel periodo preso in esame da 550 a  689 con un aumento del 25%.

In questa tristissima lista entrano anche i reati contro la libertà sessuale, quelli regolati dagli articoli 609 bis e decies, quelli che fuori dal linguaggio giuridico sono le violenze sessuali. Segnano un più 38%, sono stati 420 i procedimenti di cui 322 contro persone note.

 

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.