Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Al via la ventesima stagione al Teatro Franco Zappalà

Il Teatro Franco Zappalà Una Stagione Così Grandedi Palermo riapre i battenti per la XX stagione teatrale e musicale con lo slogan Una stagione così grande.
Durante la prossima stagione, che, prenderà il via il 4 novembre 2015 il direttore artistico Nino Zappalà , propone un cartellone multi genere: prosa, operetta, opera lirica,  musical e varietà. Tutti gli spettacoli, come vuole la tradizione della famiglia Zappalà, sono prodotti dal Teatro stesso.

Ancora una volta in questa stagione, accanto ad artisti abituati a calcare i palcoscenici di tutta Italia saranno impiegati giovani artisti palermitani e siciliani.
Le produzioni avranno la regia di Franco Zappalà, affiancato per alcune produzioni musicali da Alessandro Brachetti e Serge Manguette. La direzione musicale e dell’orchestra, invece, sarà affidata ai maestri Michele De Luca e Alberto Maniaci. Insieme alle coreografie di Giuseppe Minnella cui è affidato il corpo di ballo del teatro, le scenografie di Giovanni Vallone, i costumi di Domenica Alaimo, i suoni di Giovanni Russo che cura l’impianto tecnico audio e le inebrianti luci di Francesco Di Gesù.

Programma 15_16 orizzontalePer la stagione teatrale e musicale 2015/2016 il Teatro Franco Zappalà, unico teatro siciliano privato a produrre l’opera lirica, proporrà  dal 26 febbraio al 6 marzo 2016 Pagliacci di Ruggero Leoncavallo.
Per l’operetta saranno rappresentati dal 18 al 22 novembre 2015 Il Paese dei Campanelli di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato e, a cento anni dalla sua prima messa in scena, dal 16 al 20 marzo 2016 La Principessa della Czarda di Leon Stein e Bela Jenbach con le musiche di Emmerich Kàlman.

Dall’11 al 15 maggio 2016, ancora operetta, con La Bajadera e dal 27 al 31 gennaio 2016 la Duchessa di Chicago, musicate da Kàlman, la prima con sapori esotici indiani e l’altra in

tipico stile statunitense.

Per il Musical, Arrivederci Roma dal 4 all’8 novembre 2015 si cimenteranno due poliedrici artisti come Adriano Di Stefano e Marianna Mercurio già applaudita come graditissima interprete delle commedie di Eduardo De Filippo. Per il Varietà dal 10 al 14 febbraio 2016 Vogliamo fare il varietà con Toti e Totino, divertentissimo spettacolo dallo stile retrò tra il musical e la memoria della vecchia rivista.

Eduardo De Filippo è presente per la terza stagione teatrale consecutiva con due titoli che hanno fatto storia dal 2 al 6 dicembre 2015 Uomo e Galantuomo e dal 13 al 17 gennaio 2016 Le voci di dentro.

E poi, ancora dal 16 al 20 dicembre 2015 Toti e Totino con un’esilarante commedia brillante francese Le pillole di Ercole.

Durante la stagione il cartellone prevede anche alcuni fuori programma: dal 30 settembre al 4 di ottobre, l’opera lirica L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti sarà lo spettacolo di recupero della stagione passata.
omaggio a massimo Troisi

A dicembre poi, due grandi eventi. Omaggio a Massimo Troisi il 13 dicembre Giancarlo Giannini, il quale ripercorrerà con la sua presenza e la sua straordinaria voce il percorso artistico e umano di Troisi. Mentre il 26 e il 27 dicembre sarà messo in scena U Paraninfu di Luigi Capuana.  Ancora fuori cartellone, dal 15 al 17 aprile 2016 la commedia Miseria e Nobiltà di Eduardo Scarpetta.

Anche per questa stagione la compagnia è formata da eccellenti professionisti con voci liriche quali Anita Venturi, Domingo Stasi, Alberto Profeta, Domenico Ghegghi, la coppia Alessandro Brachetti e Silvia Felisetti, Francesca Maria Mazzara, Cosimo Diano, Elisabetta Giammanco e da un gruppo di straordinari attori e attrici tra i quali Ivano Falco, Paolo La Bruna, Silvana Di Salvo, Giorgia Migliore, Nicolò Prestigiacomo, Paolo Tutone e Antonella Mucé. E poi tre generazioni della famiglia d’Arte, Nino Zappalà, Franco Zappalà e il piccolo Nino Mattia Zappalà e molti altri ancora come Toti e Totino, Marianna Mercurio e Adriano Di Stefano.