Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Al Castello a mare quadri e ricette dedicati alla Vucciria

2_Tela I pesci di Lampedusa di Francesco Anastasi anno 2015 in mostra a Castello a mareI pesci di Lampedusa di Francesco Anastasi in mostra a Castello a mare

Sabato 17 ottobre, al Castello a mare di Palermo, tornano i quadri del pittore palermitano Francesco  Anastasi.

La personale intitolata I colori di Anastasi sarà l’occasione per scoprire, in anteprima, Discesa Maccheronai, la tela contemporanea che ambisce a essere la più grande d’Europa e che sarà donata alla città.

La mostra, composta da 21 tele, durerà per tutto l’autunno e sarà presentata al pubblico  alle ore 18 e 30 dalle Officine Culturali Costanza d’Altavilla presieduta dall’architetto Valeria Piazza. L’ingresso sarà gratuito. I dipinti saranno accompagnati, nel giorno dell’inaugurazione, dalle ricette dedicate alla Vucciria, dello chef  Natale Giunta.

“Ho accolto con vero entusiasmo la richiesta delle Officine Culturali Costanza d’Altavilla di tornare ad ospitare le tele del maestro Anastasi nel mio locale, – spiega lo chef Natale Giunta – sia perché da tempo abbiamo deciso di rendere il Castello a mare un centro di promozione culturale con mostre, presentazioni di libri, una biblioteca e una piccola pinacoteca all’interno, sia perché lo

stile di Anastasi porta una gioia contagiosa, per la genialità e per la luminosità dei suoi colori. L’idea di un piatto chiamato Vucciria, è nata per consentire di ammirare e gustare al tempo stesso, la storia della nostra città”.La personale intitolata I colori di Anastasi sarà l’occasione per scoprire, in anteprima, Discesa Maccheronai, la tela contemporanea che ambisce a essere la più grande d’Europa e che sarà donata alla città.

Il piatto Vucciria dello chef Natale Giunta al Castello a mare
Il piatto Vucciria dello chef Natale Giunta al Castello a mare

Anastasi, artista poliedrico, ha al suo attivo quaranta mostre, tra personali e collettive. I suoi dipinti sono realizzati con tecnica acrilica e i suoi quadri si ispirano a temi sociali di grande attualità. Tra le sue opere più note Isola delle Femmine, presentata nel 2010, al Concorso Biennale di pittura di Osio, e Passato, presente e futuro delle dimensioni di 2x2 metri, donata al reparto oncologico dell’ospedale Civico.

Lo chef Natale Giunta_ph Dario Sequi_DAR1152
Lo chef Natale Giunta, foto Dario Sequi