Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. A Pasqua boom del turismo culturale

 Palermo (2)Il turismo culturale è stato il protagonista della Pasqua in città. A Palermo in migliaia hanno visitato musei, gallerie d’arte e sedi istituzionali, aperti in questo periodo pasquale. Cittadini e turisti hanno affollato anche il Teatro Massimo, che ha registrato un altissimo numero di visite guidate.

“Voglio esprimere grande soddisfazione – dice il sindaco Leoluca Orlando – anche a nome dell’Amministrazione comunale, per il boom di visitatori.  Ciò è l’ennesima conferma dell’enorme patrimonio artistico e culturale della città di Palermo, patrimonio riconosciuto anche a livello internazionale“.

Palermo (1)In particolare, sono state 1.147 le persone che durante il ponte pasquale hanno visitato il Teatro Massimo, soltanto nel giorno di Pasquetta, i biglietti staccati al botteghino sono stati 600, record assoluto per il Teatro. Tra domenica e lunedì, sono state 1.150 le persone che hanno, invece, visitato la Galleria d’Arte Moderna, mentre in 800 hanno optato per il Museo Etnografico Pitrè. L’Ecomuseo del Mare, aperto solo nella giornata di Pasqua, è stato visitato da 300 persone. Circa 400, infine, le persone che hanno scelto di visitare Santa Maria dello Spasimo.

“La risposta di turisti e cittadini palermitani – commenta l’assessore alla Cultura Andrea Cusumano – è stata entusiasmante e conferma l’ormai irrinunciabile apertura dei siti museali nei giorni festivi. Auspichiamo di poter incrementare orari di apertura e numero di visitatori in linea con le direttive nazionali”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.