Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Oro rosso, tentano di rubare rame dal parcheggio del San Filippo

Sono due i furti ai danni del Comune e di un’azienda privata non andati a buon fine nella grazie all’intervento del personale delle Volanti della Squadra Mobile di Messina.

Il primo episodio ha interessato il posteggio comunale sotto lo stadio San Filippo dove ignoti, intorno alle 10 di ieri mattina, accedendo liberamente all’interno dell’area hanno tentato di asportare alcuni pannelli coibentati.

Il materiale era stato già smontato e pronto

per essere portato via, ma l’arrivo tempestivo sul posto dei poliziotti, allertati da un cittadino, ne ha impedito il furto.

Gli agenti sono poi intervenuti nel primissimo pomeriggio in via Vittorio Emanuele II, presso l’ingresso dell’area portuale, dove hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un messinese di 58 anni per il reato di furto aggravato.

L’uomo aveva rubato dei tondini in ferro all’interno di un cantiere privato incaricato dei lavori di rifacimento del marciapiede del molo Colapesce. La refurtiva è stata posta sotto sequestro in attesa di essere riconsegnata alla ditta proprietaria.