Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Oliveri, conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

MESSINA. Conferita la cittadinanza onoraria di Oliveri alla senatrice Liliana Segre. Un gesto simbolico e significativo, che tiene viva la memoria dell’abisso dello sterminio ebreo nei campi di concentramento. Con questo atto, Oliveri unita dice formalmente no a ogni forma di intolleranza e di estremismo ideologico. Come disse Albert Einstein: “Esiste una sola razza, quella umana”. Assegnato anche un attestato di benemerenza a Vittorio Barresi con queste motivazioni: “Per essersi distinto per il proprio operato in ambito sociale e a salvaguardia dell’ambiente, mostrando uno spirito indomito ed entusiasta. Malgrado i suoi 82 anni e un contesto personale che assorbe molte delle sue energie, non ha mai esitato a prestare, con costanza e abnegazione, la propria opera, generosa e volontaria, a favore di tutta la cittadinanza. Questi gesti di solidarietà civile sono spesso avvenuti in maniera spontanea, al di fuori di attività concordate e pattuite. Il suo impegno civico, ha rappresentato un esempio per giovani e adulti di Oliveri, divenendo una icona stimata e ammirata al di fuori del nostro territorio, tanto da suscitare l’interesse di tv e radio nazionali”.