Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Nicolosi. Giordana Di Stefano è stata uccisa dall’ex compagno

Giordana DI StefanoAncora una donna vittima della violenza di un ex. La ventenne Giordana Di Stefano è stata uccisa a Nicolosi dall’ex compagno, Antonio Priolo, venticinquenne di Belpasso.

I Carabinieri di Nicolosi ieri mattina, hanno ritrovato il cadavere di Giordana Di Stefano all’interno di un’Audi A2. La ragazza era riversa sui sedili anteriori e presentava numerose ferite da arma da taglio al petto. Immediatamente scattano le indagini e ieri sera a Milano è stato fermato dai Carabinieri l’ex compagno

Giordana Di Stefano nel 2013 aveva presentato una denuncia per stalking nei confronti del suo ex

convivente, con il quale aveva avuto una bambina nel 2011. Ieri mattina ci sarebbe stata una udienza presso il Tribunale di Catania.

Secondo una ricostruzione dei carabinieri la ragazza sarebbe stata uccisa la sera precedente l’udienza da Priolo al culmine di una discussione durante la quale l’uomo l’ha colpita al petto più volte con un coltello.

I carabinieri hanno ritrovato l’auto di Priolo, una Chrysler Spark di colore bianco, nei pressi della Stazione ferroviaria di Messina.

Dall’analisi delle utenze telefoniche gli investigatori hanno scoperto che l’assassino stesse scappando verso Nord e che probabilmente aveva intenzione di prendere un treno per la Svizzera. Il venticinquenne di Belpasso è stato, infine, bloccato presso la Stazione Centrale di Milano dove stava per prendere un treno per Lugano.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.