#Nebrodi. Col fuoristrada in un burrone, muore donna 42enne

Ambulanza nel pomeriggio di ieri in contrada Flascia, lungo la Statale 120, che conduce a Monte Colla, nel parco dei Nebrodi. Il bilancio è di un morto e tre feriti. Una Nissan Patrol, per cause al vaglio delle autorità, è precipitata in un burrone, facendo un volo di oltre 300 metri. L’impatto è stato tremendo. A perdere la vita una donna, Antonella Currenti, 42 anni. Feriti invece, ma non in pericolo di vita, il marito 46 enne, un’altra donna di 31 anni e una ragazzina di 15 anni. L’allarme è stato lanciato dall’occupante di un fuoristrada presente nella zona, che ha tentato disperatamente di prestare i primi soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e la Forestale di Randazzo, e le ambulanze di Randazzo e Maletto. Trasportati negli ospedali di Catania e Taormina i feriti. Probabilmente la nebbia è all’origine dell’incidente.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.