Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Nascondeva la droga in macelleria, ma il cane Mike lo scopre: 32enne arrestato a Basicò

MESSINA. Stamane i Carabinieri della Stazione di Montalbano Elicona, agli ordini del maresciallo Giovanni Catanzaro,  hanno arrestato in flagranza di reato C.L.M, 32enne montalbanese, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di droga. Nell’ultimo periodo i militari della Stazione impegnati nei servizi di controllo del territorio e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti  avevano notato un insolito via vai di persone in una macelleria del posto. A seguito di attività di osservazione, i militari dell’Arma e l’Unità Cinofila di Palermo Villagrazia hanno effettuato una perquisizione nell’esercizio commerciale gestito dal 32enne a Basicò.

Il fiuto del cane Mike ha immediatamente diretto i carabinieri verso la cassa, permettendo di rinvenire, abilmente occultata all’interno di un cassetto del bancone, della marijuana del peso complessivo di 69 grammi. La successiva perquisizione dell’abitazione dell’arrestato ha permesso di ritrovare ulteriori 12 grammi della stessa sostanza. L’attività commerciale e la droga sono stati sottoposti a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, come indicato dal sostituto procuratore di turno Federica Paiola, l’uomo è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo, a disposizione della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto.