Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Musica. Al Vintage Club di Palermo una serata in memoria di Aretha Franklin

PALERMO. Aretha Franklin e il suo mito, la sua capacità di attrarre, la sua voce. A poco più di un mese dalla scomparsa della regina del soul, si omaggerà per una sera la grande cantante e tutta la musica nera. Appuntamento con la Variante acustica sabato 22 settembre al Vintage Club, nell’isola pedonale di via Piccola Teatro Santa Cecilia 9 che inizia da oggi i suoi giorni di pre reopening, in attesa della nuova stagione. Il locale aprirà già alle 18 per chi vuole bere uno o più dei cento cocktail disponibili. Alle 20.30 inizierà l’apericena classico, formata da un primo di pasta, un secondo di carne, insalata di riso, salumi, formaggi, fritti, crostini e pane. C’è anche l’aperisushi, ovvero onigiri, uramaki e tanto altro. Terza opzione, il menù alla carta a base di sushi, con un’ampia gamma di scelta tra uramaki, tempura di gamberi, nigiri, usamaki e tanto altro. Alle 22 saliranno sul palco i Variante acustica, che attraverso la voce di Francesca Garofalo snoccioleranno tutte le più note canzoni di Aretha Franklin. L’ingresso è libero, con consumazione obbligatoria. Chi farà l’apericena classico pagherà 10 euro e avrà diritto a una consumazione alcolica. La direzione artistica degli spettacoli del Vintage club è del cantante Gioacchino Jack Cottone dei Jack and the starlighters, con la collaborazione del giornalista Vassily Sortino.

Per prenotare un tavolo telefonare al 392.6578309 (Gaetano Santoro) o via Facebook sulla pagina www.facebook.com/Vintage.Club.Palermo